MENU

SCOPRIAMO LA SCRIVANIA PER UFFICIO, UN OGGETTO CHE CI ACCOMPAGNA PER TUTTA LA VITA LAVORATIVA E NON SOLO.

  • 02 Mar 2020
  • r.lucchi
  • 9123 Views
  • 0 Comments

scrivania-ufficio

In questo articolo scopri come migliorare il livello di benessere e produttività semplicemente scegliendo la scrivania adatta a te e alla tua professionalità (senza commettere errori).

 

Cosa bisogna sapere prima di scegliere tra i tanti modelli di scrivania che puoi trovare online o in un negozio specializzato in arredo per ufficio? Alcune caratteristiche già le avrai già scelte, come lo stile e le dimensioni, ad altre forse non hai ancora pensato e aspetti di visionare alcuni modelli prima di decidere…

Tuttavia, probabilmente, c’è qualcosa sulle scrivanie che ancora non sai: alcuni aspetti che possono fare la differenza ed è quindi assolutamente necessario che tu sia informato.

Qui troverai tutto quello che è importante conoscere per fare un acquisto su misura, all’insegna dell’innovazione e della qualità. Solo così soddisferai il tuo bisogno di benessere e di essere sempre produttivo risparmiando il bene più prezioso di tutti: il tempo. Seguendo i consigli che seguono in questa pagina il margine di errore e di un errato acquisto tenderanno a zero.

Ecco infatti di cosa parleremo: dimensioni, forma, funzione, stile , materiali, tecnologia, smart working, illuminazione, accessori, certificazione, prezzo e acquistare online.

 

Partiamo dalle basi

Scrivanìa s. f. [der. discrivano]. – Mobile usato principalmente per scrivere, di varia forma e grandezza, costituito da un piano orizzontale o leggermente inclinato e in genere da uno o più cassetti, ricavati, nei tipi più semplici, al disotto del piano per scrivere, ma spesso anche in un’alzata al disopra di esso e in corpi pieni che sostituiscono le gambe del tavolo. Treccani online

 

Questa è la definizione da vocabolario della scrivania per ufficio, ma cosa ha rappresentato nelle nostre vite questo oggetto?

 

Quante volte in una vita ci ha aiutato o intimorito, ci ha reso orgogliosi o ci ha visto sconfortati.

 

Quante ore della nostra vita le abbiamo passata seduti ad una scrivania per ufficio?

 

Da studenti abbiamo trascorso interi pomeriggi a svolgere compiti su quella che i nostri genitori avevano scelto per la nostra camera, sempre da studenti abbiamo guardato con noia o terrore quella alla quale si sedevano i professori a scuola, con orgoglio ci siamo seduti alla scrivania nell’ufficio il nostro primo giorno di lavoro, intimoriti ci siamo avvicinati a quella del nostro capo che ci ha convocati.

 

La scrivania per ufficio ha mantenuto la sua funzione originaria, cioè ci permette di scrivere e lavorare comodamente su un piano alla giusta altezza, ma da tempo ha assunto anche un compito molto più importante, è diventata lo spazio fisico da tutti accettato che separa due persone che partecipano a uno scambio comunicativo improntato alla professionalità, all’autorevolezza, in cui entrano in gioco tutta una serie di competenze.

 

Quale incontro formale tra due individui avviene senza una scrivania?

 

scrivania-ufficio

Esiste interrogazione o esame dove non ci sia una scrivania a separare studente o professore?

 

O un professionista che ci accolga in piedi o seduto su un divano?

 

La scrivania trascende la sua funzione di scrittoio e diventa uno strumento che fa da garante ad una comunicazione autorevole, professionale, contribuisce a instaurare una relazione di fiducia, assicura l’autorevolezza di chi ci sta di fronte.

 

La scrivania è un mezzo che veicola una comunicazione con regole precise. Da un lato della scrivania c’è chi è accolto, dall’altro chi consiglia, un lato decide l’altro obbedisce insomma tutta una serie di vicende umane avvengono seduti ad una scrivania. La scrivania definiscae con la sua fisicità questo rapporto di forza tenendo le persone ad una certa distanza ma nello stesso tempo creando intimità e fiducia.

 

Molte decisioni importanti per l’umanità sono state prese seduti ad una scrivania, frivoli aneddoti di amanti sedotte sulla scrivania l’hanno fatta entrare nell’immaginario collettivo.

 

Potere e seduzione, insomma esagerando un po’ possiamo affermare che la scrivania entra nel mito…

 

Passi tante ore di lavoro in ufficio e tutto quello che ti circonda se è ben organizzato e armonioso ti aiuta e ti sostiene, scegli la giusta scrivania, quella che parla di te, di come sei, del tuo successo, delle tue aspirazioni.

 

La scrivania per ufficio sarà essere il testimonial della tua autorevolezza, ti rappresenterà al meglio, come un bel vestito, comodo ma elegante, sarà professionale quanto te.

Noi di Salone Ufficio abbiamo una scrivania da ufficio per ogni storia, una scrivania ideale per qualsiasi ambiente professionale ma anche per rendere unici i tuoi spazi di studio e lavoro da casa.

 

Lasciati consigliare dai nostri esperti oppure scegli tra le numerose proposte del nostro sito di vendita diretta online quella che rappresenta al meglio quello che sei.

scrivania-ufficio

Perché è importante una guida all’acquisto

Se sei su questa pagina allora ti annoveri tra coloro che hanno capito l’importanza di tendere al miglioramento in ogni ambito della propria vita, in particolar modo in quello del lavoro.

 

Una guida come questa, basata sul percorso tracciato da qualcuno con più esperienza, è lo strumento adatto a fare una scelta precisa e sicura. Quante volte abbiamo utilizzato guide simili a questa, in altri ambiti: per fare un viaggio, scegliere un ristorante, per imparare a giocare a scacchi o a fare qualche lavoretto in casa… Un esperto, che conosce variabili, caratteristiche, funzioni, tranelli, facili errori e ultime innovazioni ci aiuta a scegliere la strada migliore, ci da consigli pratici e chiari. Questo è l’obiettivo che mi sono dato, per questo considera questo post come un’efficace guida da consultare per raccogliere tutte le informazioni e acquistare la giusta scrivania per te. D’altronde, la scelta della tua compagna di lavoro con la quale trascorrerai tante ore ogni giorno della tua vita lavorativa, deve essere la scelta giusta, quella perfetta.

 

Prima di incominciare a scendere nel vivo della questione, alcune parole su di me. Mi chiamo Roberto e, nel settore, mi considerano uno specialista nel campo della produzione e della vendita dell’arredo per ufficio grazie ad anni di esperienza, investimenti in ricerca e sviluppo e utilizzo della tecnologia in questo settore. In effetti, questo bagaglio di conoscenze e di esperienza sul campo l’ho utilizzato per scrivere un libro: “Happiness in your office” in cui tratto in modo approfondito l’argomento ufficio inteso come luogo di benessere e produttività (se ne desideri una copia scrivimi….). Tuttavia, in base alla mia esperienza, posso garantirti che, al termine della lettura di questo post, avrai le idee più chiare e conoscerai tutte le novità per lavorare con i migliori arredi che la ricerca e l’innovazione tecnologica hanno prodotto. Considero infatti questo post completo ed esaustivo: l’ho scritto come un lungo elenco, per facilitarti di volta in volta la scelta a seconda delle tue necessità e dei tuoi bisogni.

 

Questo lavoro, oltre ad aiutarti a scegliere il prodotto migliore, ti permette di evitare la confusione che di solito assale dopo aver visitato più siti di e-commerce. Quando non si hanno le idee chiare è controproducente vedere molti prodotti: si rischia di fare l’acquisto per stanchezza o rimandarlo avendo così sprecato solo del tempo. Per questo è importante conoscere tutte le caratteristiche esistenti e sapere quali cercare, per non perderti nell’immensa offerta indifferenziata del mercato.

 

Aggiungo ancora che ci tengo a sottolineare che abbiamo investito molte energie e molte risorse per far sì che la tua esperienza in questo e-commerce sia completa, funzionale, semplice e piacevole: so quanto sia importante lavorare in modo confortevole riuscendo a dare il meglio, perciò ci tengo che il tuo ufficio sia efficiente e funzionale anche grazie al giusto arredo.

 

Prima di proseguire, ti suggerisco di prendere un foglio o usa il tuo pc e annota tutte le caratteristiche per delineare la tua scrivania, al termine sarà più facile fare una ricerca fruttuosa.

 

Qual è la dimensione giusta/migliore per una scrivania da ufficio?

Il primo pensiero è legato alla dimensione , ed è già nella nostra mente – se non esattamente in centimetri, sappiamo già se ci serve una scrivania grande o piccola – . Questo non vuol dire che non potresti cambiare idea, magari ti convinci che è meglio optare per un’altra soluzione. Prima di iniziare piccolo appunto, la decisione sulla dimensione della scrivania non deve dipendere solo dalle dimensione del tuo ufficio.

Vediamo insieme perché…

 

Una scrivania grande ha un potere persuasivo, rafforza la tua autorevolezza ed amplifica la tua professionalità. Certo che poi sta a te dimostrare quanto vali ma una scrivania dalle dimensioni importanti ti può certamente essere d’aiuto e darti una mano in quest’ottica.

 

Una scrivania spaziosa è necessaria se lavori con più materiali, se hai fogli e documenti cartacei da dover consultare spesso, così un ampio piano di lavoro ti permette di mantenere ordine e attenzione.

 

Una scrivania piccola ma comoda è ideale se lavori la maggior parte del tempo su pc e non hai bisogno di un arredo che sia anche di rappresentanza. Il piccolo è più funzionale e razionale.

 

Se nel tuo ufficio lavorano più persone tieni conto che il passaggio tra le scrivanie deve essere agevole. E’ fastidioso invadere lo spazio altrui, quindi passare troppo vicino a qualcuno è da evitare. In questo caso meglio scegliere scrivanie più piccole.

 

Sconsiglio quasi sempre le scrivanie su misura ai miei clienti perché sono costose e non garantiscono la certificazione, l’ergonomicità e la funzionalità di un prodotto realizzato da realtà industriali che investono in ricerca e sviluppo. Un bel mobile in legno realizzato da un bravo artigiano è sicuramente un oggetto prezioso e decorativo ideale per rendere più prezioso qualsiasi ambiente ma non è adatto per essere uno strumento di lavoro.

 

Ecco le dimensioni delle scrivanie più vendute e che consiglio nella stragrande maggioranza dei casi:

Tieni conto che, per i piccoli uffici, salvo che la scrivania non sia posta contro il muro, la profondità di 60 cm è a norma.

Annota la misura che fa al caso tuo, se non sei ancora sicuro e lo spazio a disposizione te lo permette ti consiglio di prendere la misura più grande tra quelle suggerite.

 

Forme tradizionali e alternative

La classica forma di una scrivania è quella rettangolare ma è bene considerare che ci sono anche alternative che si adattano alle diverse necessità.

scrivania per ufficio

  • Scrivania per ufficio rettangolare: la classica scrivania utilizzata nella maggior parte degli uffici. E’ comoda, pratica e disponibile in più dimensione.

swing-5050

  • Scrivania per ufficio condivise e contrapposte: per gli uffici utilizzati da più persone le scrivanie multipostazioni sono una scelta razionale ed economica. I divisori sono utili per garantire privacy e contenere i rumori anche quando si lavora molto vicini.

 

  • Scrivania per ufficio angolare: è una scrivania che grazie ad un allungo laterale assume la classica forma ad L. La scrivania ufficio con allungo aumenta lo spazio di lavoro senza per questo essere più ingombrante, inoltre permette di utilizzare più device contemporaneamente mantenendo ordine e razionalità.

 

 

  • Scrivania per ufficio con top ribaltabile: è una vera e propria scrivania ufficio ma pieghevole: una volta richiusa occupa lo spazio di un asse da stiro. Ideale per usi saltuari o per essere spostata facilmente in sale corsi e convegni. La puoi posizionare facilmente in ambienti diversi a seconda delle esigenze.

 

scrivania per ufficio

  • Scrivania con archiviazione integrata: ideale per chi desidera avere uno spazio archiviazione a portata di mano. Lavori comodamente seduto alla tua scrivania e non devi avere altri mobili per contenere i documenti di uso frequente.

 

  • Scrivania per ufficio porta computer: lo spazio più piccolo per lavorare comunque comodi e con uno strumento professionale. Trova una collocazione anche tra gli spazi più ristretti delle mura domestiche, ed è facile da spostare, specialmente se su ruote.

 

Per un uso professionale, e per professionale intendo un uso prolungato per attività sia di lavoro che di studio, vi suggerisco di lasciar perdere scrivanie a parete o a scomparsa perché non rispettano quasi mai i criteri di ergonomicità e sono la cosa più lontana dal confort che ci possa essere sul mercato, mentre possono essere perfette per arredare un piccolo spazio o essere utilizzate come appoggio per piccoli oggetti di uso quotidiano. Del resto, anche scrivanie dalle forme meno usuali come quelle quadrate e tonde o tavoli ovali non sono adeguate per un lavoro d’ufficio mentre si prestano per rendere più lussuosi spazi comuni, sale attese o ampi ingressi.

 

Ora che hai le idee più chiare anche sulla forma ideale per la scrivania del tuo ufficio andiamo avanti, ci sono delle cose importanti che deve conoscere.

 

Ogni professione la sua scrivania

Dietro ad una scrivania risulterai più professionale, dietro ad una scrivania raffinata e di design sarai percepito come autorevole e competente perché la scrivania è l’oggetto che, da sempre, accompagna i grandi uomini nelle loro decisioni.

 

  • Scrivania ufficio presidenziale: una scrivania con un design d’impatto e materiali di qualità. Un oggetto che si fa guardare, che vuole colpire chiunque comunicando prestigio e autorevolezza. La dimensione che meglio si presta a un ufficio presidenziale è 200X90, sempre che non ci sia la mancanza di spazio ad ostacolare una scrivania dalle misure importanti, in tal caso è preferibile una dimensione più piccola.

  • Scrivania ufficio direzionale: il dirigente di un’azienda si assume diverse responsabilità, fa scelte che decidono il futuro di molti, si confronta con collaboratori e clienti e necessita di essere affidabile e persuasivo. Una scrivania capace di infondere professionalità e affidabilità è una valida collaboratrice per un manager che vuol veder crescere la sua azienda.

scrivania per ufficio

  • Scrivania ufficio operativa: per le scrivanie dei settori operativi, commerciali e amministrativi le misure ideali, e anche le più vendute, sono 140,160 o le 180×80. La qualità dei prodotti deve garantire anche ai collaboratori il comfort e l’eccellenza di un prodotto ergonomico progettato per migliorare il benessere e aumentare la produttività. In caso di open space, molti scelgono le scrivanie condivise, hanno il pregio di essere più conveniente e razionalizzare lo spazio.

Rreception_avant

  • Scrivania ufficio per reception (front office): l’accoglienza è il momento in cui un’azienda o uno studio professionale si presenta e comunica già qualcosa di sé. Farlo nel modo migliore è sicuramente un’ottima strategia per risultare graditi al cliente che si sentirà a suo agio e sarà disponibile e riconoscente.

Crea già nella zona reception uno stile in linea con la tua azienda, la coerenza è molto apprezzata ed è indice di affidabilità e competenza.

 

Quale stile rappresenta al meglio la tua professionalità?

Lo stile che ti rappresenta, con il quale hai deciso di mostrarti al mondo deve essere lo stesso con il quale decidi di arredare il tuo ufficio. La scelta di come ti vesti e dell’arredo con cui ti circondi rispecchiano i tuoi valori, la tua professionalità e la tua personalità.

 

Se scegli per il tuo ufficio uno stile lontano da te, dal tuo modo di comunicare, rischi di sentirti a disagio e di trasmettere questa dissonanza anche ai tuoi collaboratori e ai possibili clienti.

 

L’inizio di una relazione di lavoro dipende da molte variabili, anche dallo stile che hai scelto per rappresentare te e la tua azienda. Non sottovalutare questo importante fattore, faresti un errore ingenuo.

scrivania per ufficio

  • Scrivania ufficio moderna: lo stile moderno attraverso un design innovativo si compone di linee pulite, volumi geometrici, colori chiari. Un ambiente innovativo è fulcro di idee innovative è il luogo in cui energia e creatività si incontrano per affrontare il futuro. E’ ideale per un giovane manager desideroso di sfondare con le sue idee lungimiranti, o per un professionista capace che vuole trasmettere autorevolezza e professionalità.

  • Scrivania ufficio classica: il classico non tramonta mai, non è solo un modo di dire ma è la verità legata a uno stile che non stanca, non passa mai di moda perché è l’essenza della bellezza. I materiali pregiati e le tonalità più scure del legno insieme ad un design che richiama le forme e le linee tradizionali dell’arredo creano un perfetto e rassicurante ambiente professionale. Se ami la tradizione ma guardi con interesse i materiali innovativi, per te un mix di classico e moderno nelle scrivanie con parti in vetro e acciaio.

 

scrivania-angolare

  • Scrivania ufficio minimal: lo stile minimal ha avuto i suoi anni d’oro, ma è ancora molto apprezzato. Le linee pulite, le forme razionali, gli oggetti basilari rendono un ufficio minimal un luogo dove benessere mentale e fisico sono in una perfetta armonia. Il futile è solo una distrazione per chi ricerca l’essenzialità minimalista. E’ uno stile molto amato dai professionisti dell’arredo.

  • Scrivania ufficio di design: il design fa ormai parte delle nostre vite. Abbiamo pezzi di design famosi nelle nostre case, se ce li possiamo permettere, o li troviamo nei luoghi pubblici che frequentiamo più o meno assiduamente. Per questo avere una scrivania di design fa la differenza in un ufficio. Una scrivania di design è la protagonista assoluta di ogni spazio. Se la scegli per il tuo ufficio stai certo che comunicherai la tua passione per uno stile inconfondibile.

 

Quale materiale scegliere per la scrivania da ufficio?

La qualità dei materiali è una questione imprescindibile per una scrivania professionale sulla quale devi passare molte ore delle tue giornate. Un mobile economico, che potresti credere ti abbia fatto risparmiare, in poco tempo mostrerà tutti suoi difetti: finiture che si scollano, vernici che si sbriciolano, cassetti e ante che non si chiudono più perfettamente. Risparmiare spesso è un cattivo affare!

 

  • Scrivania per ufficio in finitura legno: il legno è la finitura che troverà sempre degli estimatori, devi solo decidere quale essenza rappresenta meglio il tuo stile. Le finiture rovere, acero, noce se ami le tonalità chiare, ti permetteranno di ricreare un ambiente caldo, luminoso e confortevole. Il legno Wengé è un ottimo alleato per ricreare un ambiente elegante e raffinato. Sempre meno richiesta, perché negli ultimi anni considerata fuori moda dagli esperti d’arredo d’interni, la scrivania in ciliegio. La scrivania bianca (opaca o lucida) o grigia può risultare più anonima, ma è perfetta se hai in mente di realizzare un ufficio usando tutta la tua creatività o hai già mobili con una spiccata personalità. Ho lasciato per ultima la finitura cemento, pensando al detto dulcis in fundo. Una tendenza ormai consolidata: il gusto per le atmosfere industrial e per le superfici materiche. E’ una finitura che conquista e affascina anche i più tradizionalisti.

 

  • Scrivania per ufficio con struttura in acciaio: l’acciaio abbinato ad altri materiali regala una luce preziosa. Il contrasto dei materiali pregiati crea un’atmosfera esclusiva, una scrivania dal sicuro impatto scenico.

 

  • Scrivania per ufficio in vetro: quella in vetro non è una scrivania trasparente, ma un materiale dalla personalità autorevole, che trasmette tutta la professionalità che il cliente si aspetta da te. Immagina il tuo ufficio con al centro una scrivania in cristallo nero: un oggetto seduttivo dal fascino indiscutibile.

La scrivania tecnologica: il futuro è già presentescrivania per ufficio

La scrivania regolabile elettricamente in altezza è uno dei prodotti di cui parlo sempre con grande piacere. Sono un produttore di scrivanie e ho sempre cercato di innovare e migliorare i prodotti che le persone utilizzano ogni giorno nei loro uffici. Guardo avanti!

 

Un lavoro sedentario ha conseguenze negative sulla tua salute. Diverse malattie invalidanti, che ti rovinano letteralmente la vita, sono causate o comunque peggiorate da uno stile di vita sbagliato: cattive abitudini, alimentazione e vita sedentaria. Molti, consapevoli dei benefici di scelte salutiste, fanno attenzione a quello che mangiano e praticano un’attività sportiva o perlomeno fanno movimento.

 

Oggi, una svolta significativa alla tua vita da “animale sedentario” la puoi dare scegliendo la scrivania elevabile che ti permette di lavorare nella posizione eretta alternando quella seduta. Con un semplice tasto sollevi il piano di lavoro e magicamente tutto è vicino a te per farti lavorare comodamente dando sollievo alla schiena e al sistema circolatorio.

 

Questa è davvero la rivoluzione del modo di lavorare.

 

Scrivania elevabile elettricamente con un semplice gesto migliori la tua vita oggi e ti assicuri una vita sana domani.

 

Smart working: chi lo ama e chi lo odia

Una sezione dedicata a chi lavora da casa. Al di là che lo smart working sia una benedizione o il peggiore dei mali, sappi che, per farlo al meglio, è necessario avere gli strumenti giusti. Non improvvisare un ufficio in un angolo con un tavolo rimediato in cantina e non pensare di utilizzare il tavolo e la sedia della cucina perché dopo qualche giorno… il mal di schiena potrebbe non farti dormire!

 

Per te che vuoi lavorare in modo efficiente e produttivo anche da casa, abbiamo progettato arredi fatti su misura di abitazione ma rispettando la qualità e il comfort dell’ufficio professionale: non pensare di poter essere particolarmente produttivo su una scrivania a scomparsa o magari utilizzando una bizzarra scrivania con letto… sono idee creative ma non quello di cui hai bisogno.

 

La nostra mission non cambia anche quando produciamo mobili per il lavoro da casa: aumentare la tua produttività e innalzare il livello del tuo benessere psico-fisico.

 

Su Salone Ufficio abbiamo sviluppato diversi progetti di scrivanie per lo smart working. Ecco i nostri prodotti di punta:

  • Scrivany: per chi ama il design: una scrivania professionale dalle dimensioni contenute e dalla forma elegante e moderna. Gambe in faggio massello e piano in cemento. Un vero tocco di classe per la tua casa.

  • Happydesk: abbiamo realizzato la versione home della scrivania regolabile elettricamente con delle dimensioni adatte al tuo appartamento. Se pensi che benessere e produttività siano fondamentali sempre, anche quando lavori da casa, questa è la scrivania adatta a te!

 

Illuminazione e scrivania

La scrivania deve avere una perfetta illuminazione. Per questo tratto l’argomento luce ideale in un post sulla scrivania. La quantità e la qualità di luce contribuiscono a rendere il lavoro meno faticoso e a creare la giusta atmosfera per abbassare i livelli di stress e l’affaticamento visivo, se non addirittura a prevenire veri e propri attacchi di emicrania.

 

La luce naturale ti mette di buon umore e ti fa sentire ben disposto verso gli altri quindi, quando è possibile, usa la luce naturale, con l’accortezza di schermarla con tende semitrasparenti per evitare che colpisca direttamente il monitor del computer. Quando il sole cala devi usare una luce artificiale diretta sulla zona di lavoro e una centrale che illumini tutto l’ambiente. Oggi trovi sul mercato le lampadine a spettro completo che simulano la luce naturale e permettono di percepire nettamente i contrasti.

 

Una scrivania super-accessoriata!

Gli accessori agevolano tutte le routine e ci fanno lavorare più comodi. Davvero un lusso… che però ti puoi permettere. Alcuni esempi:

 

  • Scrivania da ufficio con vertebra: i fili passano in una vertebra dallo stile innegabilmente moderno e non rimangono più a penzolare pericolosamente oltre il bordo della scrivania. Quando il design è al servizio della funzionalità possiamo soddisfare l’estetica e il comfort.

 

  • Schermi acustici per scrivania: garantiscono la privacy quando si utilizzano scrivanie condivise e migliorano l’acustica in ambienti rumorosi. Sono disponibili in legno o in materiale fonoassorbente.

 

  • Presa usb integrata nella scrivania da ufficio: una presa usb sul piano della scrivania per un lavoro più smart.

 

  • Spina integrata per scrivania ufficio: una presa integrata nel top per non doversi più alzare o cercare tra i piedi una ciabatta elettrica per caricare lo smartphone.

 

  • Vassoi di elettrificazione: puoi riporre nel capiente vassoio sottopiano integrato nella scrivania le ciabatte o i frutti che utilizzi per i device, le lampade da tavolo o le piantane che utilizzi come illuminazione alternativa a quella a soffitto.

 

  • Braccio porta monitor per scrivania: puoi posizionare il monitor all’altezza dei tuoi occhi e inclinarlo a seconda delle esigenze o dell’inclinazione dei raggi solari. Ti permette di utilizzare il monitor in modo più ergonomico evitandoti dolorosi attacchi di cervicale.

 

  • Supporto per cpu: tieni l’hardware lontano dalla polvere che si accumula più facilmente a terra e lo sposti facilmente con un tocco ogni volta che ne avrai bisogno.

 

Anche la scrivania per ufficio deve avere una certificazione.

Rientrano in una normativa le caratteristiche di una scrivania per ufficio: forma e dimensioni sono definite dalla norma EN 527-1 del 2012, sicurezza, resistenza e durata dalla norma EN 527-2 del 2016.

 

Inoltre, l’arredo ufficio deve essere a norma anche per il D.lgs 81/08 ex 626 (l’insieme di norme in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro).

 

Queste certificazioni sono una garanzia, puoi così lavorare sicuro e tutelato.

 

Acquista solo scrivanie certificate! Un tavolo qualunque non è una scrivania professionale definita da una norma.

scrivania-ufficio

 

I prezzi di una scrivania da ufficio

Una buona scrivania è un investimento a breve e a lungo termine. Lavori da subito abbattendo stress, disagi e affaticamento. Ti assicuri un prodotto che, grazie ai materiali e alla tecnologia con cui è stata prodotta, non dimostrerà mai suoi anni.

 

Ti rassicuro subito, non devi spendere un capitale per una scrivania con materiali di qualità, una garanzia certificata, la tecnologia più avanzata e un design italiano. Allo stesso tempo, non puntare ad Non fare però l’errore banale di acquistare da un produttore che vuole venderti solo il prodotto più economico sul mercato disinteressandosi delle necessità e dei bisogni di chi fa un lavoro sedentario.

 

Ecco alcuni ordini di grandezza di prezzi da tenere in considerazione:

  • scrivania 160×80: con allungo laterale (cm 80×60) da 215 euro
  • scrivania 200×90: con allungo laterale (cm 90×60) da 450 euro
  • scrivania per reception: 3 m di larghezza da 1250 euro

 

Ecco perché comprare la tua scrivania online

Comprare online oggi è un affare semplice, comodo e veloce oltre che molto conveniente. Naturalmente devi prima verificare che l’azienda dalla quale vuoi acquistare sia seria (per saperlo basta consultare i più famosi siti di recensioni), che abbia esperienza e che ti garantisca un’assistenza in tempo reale attraverso email, telefono o chat.

 

Una scrivania da ufficio online può risultare davvero economicamente conveniente. Infatti le aziende che producono e vendono direttamente, senza intermediari, sono in grado di abbassare i costi. Inoltre chi (come noi) ha un magazzino ben fornito può proporre periodicamente offerte allettanti e garantire consegne super veloci.

 

Ora hai tutte le informazioni per capire davvero quale può essere la scrivania capace di cambiare il tuo ufficio, il tuo lavoro e la tua vita.

 

Visita il nostro store troverai certamente quella a cui stai già pensando.

Perché acquistare Online

Consegna rapida

In 8/15 giorni

Montaggio Semplice

Veloce e intuitivo

Acquisto diretto dal produttore

I migliori arredi senza costi di intermediari

#ThisIsFlain
Apri chat
1
💬Ciao, hai bisogno di aiuto?
Ciao👋. Come possiamo aiutarti?
Powered by

nell'ultimo mese

La scrivania più venduta

SWING 7020