MENU

Con la giusta poltrona ufficio puoi levarti di torno il mal di schiena!

  • 29 Apr 2021
  • Elena Ercolani
  • 9123 Views
  • 0 Comments

scrivania-twist

 

Se sei un imprenditore e cerchi le poltrone giuste per il tuo ufficio QUI trovi quello che fa per te: poltrone di design, ergonomiche e al giusto prezzo.

 

Ecco come scegliere la poltrona migliore per progettare il tuo benessere in ufficio: 

– Individua l’estetica adatta al luogo in cui lavori e a rappresentare i tuoi valori: stile, colori, materiali. Un ufficio curato e idoneo al tuo ruolo risulterà rassicurante anche ai clienti più timorosi.

– Tieni conto della funzione che la poltrona ricoprirà nell’ufficio a cui è destinata.

– Non dimenticare gli accessori che rendono più rilassante la postura seduta e agevolano così il tuo lavoro.

– Cerca la qualità al giusto prezzo: scoprirai perché una poltrona economica non fa proprio al caso tuo, mentre una poltrona ufficio ergonomica la puoi avere a un prezzo davvero accessibile.

Quali sono i criteri per decidere lo stile di una poltrona? 💬

 

Dopo una lunga giornata di lavoro passata in ufficio sogni di trascorrere un’ora sul campo pratica? Oppure sei più un tipo da bici da strada?

 

Con le giuste scelte e una vita sana nessun mal di schiena ti potrà più impedire di praticare il tuo sport preferito.

 

Scegli la flessibilità di una poltrona ergonomica, potrai lavorare in modo efficiente, trascorrere ore a scrivere sulla tastiera del pc, senza alzarti e sentire dolorose fitte alla schiena. Le tue giornate saranno più produttive, avrai più tempo da dedicare alle tue passioni e sarai più felice.

 

Al contrario se assumi una postura scorretta e la mantiene per molte ore ogni giorno che passi seduto alla tua scrivania, patologie alla zona lombare e cervicale saranno una conseguenza inevitabile.

 

Qualcuno con effetti maggior, altri con contraccolpi minori, ma nessuno sfugge agli effetti delle  cattive abitudini.

 

Allora cosa aspetti a investire sul tuo benessere?

 

❌ Non abbiamo quasi mai una seconda occasione quando si tratta di fare le giuste scelte per la nostra salute.

 

Se ti stai ancora guardando intorno, assolutamente indeciso sul da farsi, e ti stai chiedendo se acquistare sedie da ufficio usate sia una buona idea, ti rispondo subito così non perderai tempo prezioso.

 

❌ Non è assolutamente conveniente acquistare poltrone ufficio usate, per un semplice motivo: nessuno ti può garantire la qualità funzionale di un oggetto non nuovo, cosa di cui tu hai assolutamente bisogno visto che si tratta di un arredo professionale.

 

Alla fine di questo post ti sarà chiaro il motivo per cui il nuovo nell’arredo ufficio è l’investimento più economico.

 

Gli studi professionali o le aziende possono avere uno o più uffici; in ognuno di questi sono necessarie poltrone con caratteristiche diverse.

 

In un ufficio operativo l’attenzione dovrà essere assolutamente rivolta alla funzionalità e alla flessibilità della poltrona, mentre per una sala riunioni dovrai fare una scelta improntata all’estetica e al confort. Invece, le poltrone per la sala attesa non potranno che colpire ospiti e clienti con l’appeal di innovativi oggetti di design e la qualità dei migliori materiali in circolazione.

 

Detto questo anche le dimensioni di una poltrona saranno da definire in base all’uso e allo stile del luogo e perché no anche tenendo conto dei valori della tua azienda.

 

Nessuna cosa deve essere lasciata al caso quando si organizza uno spazio con l’obiettivo di renderlo piacevolmente fruibile a tutti.

 

Per il tuo ufficio dirigenziale è consigliabile scegliere una poltrona ufficio relax oltre che oltre che di alta qualità made in Italy 🇮🇹. Chi si prende cura del tuo benessere psicofisico se non lo fai tu?

 

Se hai intenzione di acquistare sedie di lusso per far colpo su chiunque e per comunicare che sei un professionista affermato con una carriera prestigiosa alle spalle fai bene, ricordati che non sempre il lusso tiene conto del tuo benessere e quasi mai della produttività di settimane di lavoro seduto nella postura sbagliata.

 

Io ho imparato a considerare un vero lusso una condizione che definisco “sentirmi bene” perché è solo così che posso avere più tempo per fare tutto ciò che mi piace.  Di conseguenza è da molti anni che scelgo sempre le soluzioni migliori e investo per lavorare abbassando stress e tensioni, stati d’animo incredibilmente tossici per la salute di chiunque.

 

Per molto tempo anche io non ho dato importanza alla postura che assumevo o al danno che recavo alle mie articolazioni! Ho scoperto sulla mia pelle che gli stati infiammatori sono l’anticamera di  patologie davvero invalidanti.

 

Per questo la formula perfetta, il top per il tuo ufficio, anche per la scelta della poltrona, è ottenere un mix di design, benessere e produttività. Come ho detto tante volte queste sono le caratteristiche che fanno veramente la differenza e poterle avere nel tuo ufficio grazie a arredi progettati da specialisti come gli uomini e le donne che lavorano da anni in Salone Ufficio è davvero facile.

 

Poltrone ergonomiche: il benessere in ufficio

 

seduta-ribes
Seduta Ribes

Ti capita di rimanere spesso bloccato a causa del mal di schiena?

Hai mai provato a cambiare la poltrona del tuo ufficio?

 

L’ergonomia studia come migliorare l’efficienza lavorativa attraverso gli arredi e l’organizzazione dell’ufficio.

 

Focalizzando l’attenzione sulla postazione di lavoro, è ovvio che, se rimarrai seduto ore in una postura scorretta accuserai, prima o poi, dolori alla schiena, al collo e alle spalle. Una sedia ergonomica grazie alla regolazione in altezza alla flessibilità dello schienale e ai braccioli regolabili ti aiuta a mantenere la giusta posizione senza sforzo. Possiamo definirla, da questo punto di vista, una poltrona anatomica in quanto progettata rispettando l’anatomia della persona.

 

Rimanere fermi in una postazione fissa per un tempo prolungato può causare diversi disturbi, è quindi fondamentale che una poltrona per ufficio permetta una certa flessibilità del corpo anche da seduto.

 

Mi preme aggiungere che avere nel proprio ufficio una poltrona ergonomica non è sufficiente, se la si utilizza in modo scorretto.

 

E’ infatti necessario stare seduti in modo composto che vuol dire: occupare tutta la seduta e usare tutti gli appoggi. Vedo molte persone che lavorano sedute alla scrivania occupando solo la parte anteriore del sedile senza appoggiare la schiena.

 

Per completare una postazione di lavoro davvero ergonomica è molto importante dotarsi anche di un braccio porta monitor per posizionare il video alla giusta altezza, il collo deve essere in linea con la spina dorsale e non troppo esteso all’indietro o piegato in avanti.

 

Lavorare mantenendo la postura corretta rinforzerà il tuo apparato muscolare e ti regalerà un nuovo benessere.

 

❌ Non fare l’errore di sottovalutare la sedia che usi per lavorare anche quando lavori in smart working. Anche se per un breve periodo di tempo devi lavorare da casa, non credere che per qualche mese possa andar bene anche la sedia della cucina, perché qualche mese è sufficiente per innescare infiammazioni e accusare dolori.

 

Piuttosto che cercare di correre ai ripari quando ormai è tardi e devi farti passare un fastidioso mal di schiena, con creme o sedute di fisioterapia, cerca di procurarti una sedia ergonomica, ce ne sono alcune valide ad un ottimo prezzo! Meno costose di un ciclo di sedute da un fisioterapista.

 

🔸 Forme, materiali e colori: poltrone ufficio eleganti

 

Sono molti gli stili e i materiali tra i quali posso scegliere, ma quali sono i più adatti per il mio ufficio❓

Quale stile è consigliato per la poltrona di un ufficio legale❓

Per il mio ufficio in casa quali forme si integrano al meglio con lo stile personale che ho creato❓

 

Queste sono alcune delle domande che ci vengono fatte dai nostri clienti. Vediamo insieme quali sono le tendenze e come abbinarle con il resto dell’arredo magari già presente nel tuo ufficio o nel tuo appartamento.

 

Se il tuo home office è in un angolo del soggiorno potrai dotarti di una sedia che rispetti i requisiti di flessibilità e comfort per lavorare comodamente 5 o 6 ore seduto ma “nasconda” la struttura da sedia da ufficio e i sistemi di regolazione.

 

Tenendo conto di quanto ho affermato poco sopra sull’importanza di una seduta flessibile e regolabile, è altrettanto vero che i materiali e il design della tua poltrona ufficio dovranno integrarsi in modo armonioso con il resto dell’arredo.

 

Sono del parere che una poltrona ufficio moderna possa integrarsi elegantemente sia con gli arredi classici, i contrasti se ben equilibrati creano un’atmosfera raffinata, che con stili moderni e materiali materici.

 

Anche una poltrona dal design vintage è un tocco di classe nel tuo ufficio direzionale, sempre che abbia una progettazione ergonomica, altrimenti la puoi usare come elemento di arredo o esclusivamente per i clienti che ricevi nel tuo studio.

 

Per quanta riguarda il materiale, quello traspirante è il tessuto più comodo per il rivestimento della seduta da ufficio. E’ facilmente igienizzabile, non riscalda, non si macchia ed è disponibile in diversi colori.

 

Anche se il nero è il colore più richiesto per le sedie direzionali, è indiscutibile la praticità del nero su un oggetto molto usato come una sedia ufficio, anche il grigio e il beige sono tinte che si  integrano perfettamente con stili moderni o più tradizionali. Mentre se vuoi rinnovare e hai bisogno di dare nuova energia al tuo studio professionale valuta un colore acceso come il rosso o il verde: osa con un tocco di colore per mettere in risalto la tua personalità!

 

Molto elegante potrebbe rivelarsi la scelta del bordeaux per un ufficio professionale dove lo stile dell’arredo deve comunicare un’indiscussa e solida professionalità.

 

Anche se la tendenza di architetti e designer è quella di inserire i colori negli uffici, sedute di colori più difficili da abbinare, come il rosa o il giallo o l’arancione, le sceglierei solo in caso abbiano un’utilità legata al brand o alla mission dell’azienda.

 

Il bianco è raffinato ed elegante ma assicuratevi che sia un materiale con non si macchi facilmente, a volte anche quello che indossiamo può macchiare o rovinare la seduta.

 

Una sontuosa poltrona in vera pelle fa sicuramente una bella figura nel tuo ufficio direzionale. E’ comoda e se flessibile ti permette di lavorare al meglio, mentre all’ecopelle o alla similpelle preferisco sempre un tessuto tecnico più confortevole e piacevole al tatto.

 

Altri tessuti sono adatti al rivestimento di sedie per la zona accoglienza o a sale riunioni per incontrare i clienti. Ad esempio poltrone colorate di design in velluto creeranno un ambiente caldo e accogliente.


Anche il legno si adatta perfettamente a sedute per ambienti non operativi: la finitura noce è particolarmente indicata se vuoi ricevere i tuoi clienti in uno spazio elegante e raffinato.

 

🔸 Gli accessori che trasformano la tua poltrona da ufficio in una super poltrona

 

I cambiamenti già in atto nella progettazione delle poltrone per ufficio, rispetto alle forme e ai materiali, sono stati ulteriormente accelerati dalla crescita delle richieste di sedute per l’ homeoffice.

 

Non so se hai letto lo studio pubblicato sulla rivista internazionale “‘International Journal Environmental Research and Public Health” che riporta i dati di una ricerca sull’aumento delle patologie nel periodo di lockdown!

 

I dolori alla schiena sono aumentati dell’11%

Questo dato è molto significativo e rispecchia le “cattive abitudini” che ora qualcuno pagherà a caro prezzo. Un mondo di lavoratori in smartworking che ha lavorato senza usare arredi e sedute professionali. 11 persone su 100 in questo difficile momento hanno lavorato da casa, qualcuno continua ancora, facendo le scelte sbagliate e assumendo posture scorrette che mi immagino molto facilmente: seduti sulle sedie della cucina utilizzando un tavolo troppo alto o troppo basso, o peggio ancora stesi sul divano con un cuscino dietro la testa. Abitudini perfette per pranzare, per un riposino o per guardare un film. Ma assolutamente deleterie se mantenute per un’intera giornata di lavoro.

 

Qualunque sia il tuo posto di lavoro rendilo confortevole, flessibile e funzionale.

 

Le poltrone professionali hanno delle caratteristiche specifiche, studiate per mantenere la postura corretta, mantenendo il corpo in una posizione defaticante, che le sedute per la casa non possiedono.

 

Per questo considero gli accessori parti fondamentali di una sedia ergonomica, indispensabili per agevolare il lavoro. Vediamoli nel dettaglio.

 

Poggiatesta

Il poggiatesta è un elemento che appesantisce la forma della poltrona, ma è fondamentale per rilassare la muscolatura cervicale e le spalle. Ricordati di alternare momenti statici ad altri in cui il dorso si muove, potrai così evitare fastidiose contratture.

Particolare braccioli – Seduta Iride

Braccioli

I braccioli sono quelli che permettono al braccio di mantenere comodamente una posizione piegata: il gomito deve formare un angolo di 90°. Considerando la diversa altezza delle persone, i braccioli di una poltrona per ufficio devono essere regolabili per essere distanziati correttamente dal piano della scrivania. Chi si abitua a usare il PC senza appoggiare l’avambraccio in poco tempo sviluppa dolorose infiammazioni al gomito e alla spalla corrispondente. E’ successo anche a me anni fa quando non consideravo le conseguenze delle mie scelte e non facevo attenzione alla postura che assumevo mentre usavo il PC.

 

❌ Non fare l’errore banale di acquistare una poltrona per ufficio senza braccioli solo perché la trovi esteticamente più bella.

 

Particolare schienale – Seduta Iride

Schienale

 

Uno schienale alto è sempre preferibile in quanto ti permette di appoggiare il dorso e anche la testa: lavori rilassando la parte alta della schiena.

 

Uno schienale flessibile asseconda i movimenti, contrasta la staticità e fa lavorare i muscoli dorsali. Inoltre ti permette di flettere la schiena per una salutare pause di relax, cosa impossibile con una sedia rigida. A volte basta anche un minuto in una posizione che permette di distendere la muscolatura per rigenerarsi.

 

Particolare ruote – Seduta Iride

Ruote

 

Le rotelle sono indispensabili per la tua poltrona, ti permettono di spostarti velocemente per recuperare documenti o oggetti in vicine cassettiere o in mobili per l’archiviazione, favoriscono anche un micro movimento del corpo fine a se stesso, ma utilissimo in un’intera giornata lavorativa passata seduto. Questi spostamenti favoriscono anche la circolazione degli arti inferiori che si muovono insieme alla sedia. A fine giornata le tue gambe saranno più leggere.

 

Invece, per i clienti che ospiterai nel tuo ufficio e per le sedute nella sala attesa scegli poltrone senza rotelle, chi è di passaggio preferisce sedersi su una poltrona comoda non è interessato a una sedia girevole.

 

Se nel tuo ufficio è presente il parquet non aver dubbi: le rotelle che montiamo nelle nostre sedie di qualità non rigano il tuo prezioso pavimento.

 

🔸 Poltrone ufficio particolari

 

Poltrone ufficio grandi: una poltrona ufficio per essere davvero funzionale deve rispettare la tua conformazione, qualunque essa sia, per questo esistono poltrone rinforzate per i lavoratori che ne hanno bisogno.

 

Le poltrone ufficio XXL sono adatte a una portata da 150 a 200 chilogrammi, sono comode, sicure e funzionali per lavorare senza pensieri.

 

Poltrone ufficio racing: la poltrona ufficio racing offre la comodità di una macchina sportiva, dell’auto da corsa ricorda il design e il materiale. È una sedia dalle grandi dimensioni e assolutamente robusta e adatta a persone con una corporatura sopra la media.. Chi la usa è sicuramente un appassionato  dell’alta velocità, un’ebrezza unica!

 

Poltrone ufficio gaming: la poltrona ufficio gaming è sempre più funzionale e performante, nella forma ricorda la seduta di una Formula Uno. I gamer sono sempre più esigenti in quanto trascorrono parte della loro giornata seduti di fronte a uno o più monitor per un’attività che per molti è più una professione che un gioco. Questa seduta seppur davvero confortevole è poco adatta all’immagine di un ufficio dirigenziale mentre è un oggetto sempre più desiderato dai giovani utenti del web.

 

Poltrone ufficio per disabili: Ci sono poltrone speciali per persone che soffrono di una disabilità motoria, queste sedie sono in grado di  venire incontro alle particolari esigenze dell’utente rimanendo comunque delle comode poltrone per ufficio. Sono resistenti e regolabili in altezza, inoltre la base ad H Permette l’auto spinta con i piedi. Alcuni modelli sono dotati di joystick per un movimento autonomo all’interno dell’ufficio. Per una totale sicurezza le ruote sono dotate di freno manuale.

 

Offerte di qualità

 

Ho speso molte parole per cercare di convincerti, e spero tanto di esserci riuscito, sull’importanza della qualità per avere un ufficio organizzato ed efficiente e per il tuo benessere.

 

Detto ciò, non solo ❌ non devi acquistare poltrone economiche prive delle necessarie caratteristiche di ergonomia per il ufficio, ma neppure devi acquistare poltrone carine esteticamente piacevoli e magari proprio adatte allo stile che hai scelto ma prive dei meccanismi per la regolazione e la flessibilità.

 

A tal proposito, ecco una riflessione che ho fatto con un mio collaboratore, e che ti può essere utile, sulle scelte fatte da un rivenditore internazionale di arredo generalista per la sua app di e-commerce.

 

Piccola premessa, app per lo smartphone davvero ben fatta e belle foto quindi un distributore con grandi capacità di investimento. Nella sezione ufficio propone poltrone e sedute, rivestite con colori di tendenza e tessuti ricercati e con un design accattivante. Chiunque guardandole, ma non sapendo quanto sia importante una sedia veramente professionale, le troverebbe perfette per qualsiasi studio o ufficio moderno, quindi perfette anche per il proprio.

 

Come tutelare il mal capitato professionista che, sicuramente alle prime armi, le acquista e le usa quotidianamente per il proprio lavoro? Quanto tempo gli occorrerà per accorgersi dello sbaglio commesso?

 

Noi lavoriamo perché questo non accada…

 

Perciò stai ben attento: se in questo momento non ti puoi permettere di investire una cifra importante in una poltrona per ufficio, puoi comunque acquistare una seduta ergonomica professionale su un sito di vendita on-line, a un prezzo conveniente, garantendoti in questo modo uno strumento per affrontare al meglio le tue giornate seduto alla scrivania, sicuro di non avere brutte sorprese, sotto forma di mal di schiena, nel giro di pochi mesi.

 

❌ Non serve attendere il Black Friday del primo rivenditore che capita per fare un buon acquisto.

 

Dai un’occhiata all’outlet del nostro sito di vendita on line di arredo ufficio, oppure cerca quello che ti serve tra le nostre incredibili offerte in cui mettiamo in saldo le nostre produzioni, anche le poltrone per ufficio.


Sul nostro sito troverai sicuramente arredi professionali e garantiti da anni di esperienza a partire da prezzi davvero accessibili.

 

Contattaci! Sapremo consigliarti come solo uno specialista può fare.

Perché acquistare Online

Consegna rapida

In 8/15 giorni

Montaggio Semplice

Veloce e intuitivo

Acquisto diretto dal produttore

I migliori arredi senza costi di intermediari

#ThisIsFlain
Apri chat
1
💬Ciao, hai bisogno di aiuto?
Ciao👋. Come possiamo aiutarti?
Powered by